Spedizioni e resi

CONSEGNA DELLA MERCE

A - I prodotti ordinati in base al presente contratto saranno consegnati all’indirizzo indicato dall’acquirente come indirizzo di consegna sull’ordine.
B – La merce ordinata potrà essere spedita nei tempi normali di gestione che potranno prolungarsi in tempi accettabili se il prodotto non sarà momentaneamente disponibile, comunque entro e non oltre 30 (trenta) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui l’Acquirente ha trasmesso l’ordine, salvo diverso accordo fra le parti.
C – L’acquirente potrà recedere un ordine comunicando la sua volontà all’Azienda prima della avvenuta spedizione solo per la merce non personalizzata, con ricami di iniziali – nomi o altre diciture richieste espressamente dal Cliente.
D – I prodotti spediti saranno controllati e consegnati al corriere senza difetti. L’Azienda non sarà responsabile dei danni e non potrà impegnarsi per la sostituzione o riparazione se non segnalati all’atto di accettazione della spedizione, apponendo la contestazione sul bollettino del corriere (quello che resterà in possesso del fattorino) la dicitura “Imballo danneggiato – accetto con riserva di controllo del contenuto). La contestazione dovrà essere subito rilevata al fattorino e comunicata al nostro indirizzo di posta elettronica info@personal-dog.com e alla sede del Corriere della zona di competenza. E – I costi di spedizione sono ricavabili dalla pagina riepilogativa degli ordini del sito Internet.

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA'

A – L’Azienda non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore nel caso non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto. L’Azienda non sarà altresì responsabile in merito a danni, costi e perdite subiti dall’Acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’Acquirente diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.
B – L’Azienda non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi, delle carte di credito, assegni ed altri mezzi di pagamento, all’atto del pagamento dei Prodotti acquistati, qualora dimostri di aver adottato tutte le cautele possibili in base alla migliore scienza ed esperienza del momento ed in base alla ordinaria diligenza.
C – In nessun caso l’acquirente potrà essere ritenuto responsabile per ritardi o disguidi nel pagamento qualora dimostri di aver eseguito il pagamento stesso nei tempi e modi indicati dall’Azienda.

DIRITTO DI RECESSO

A - L’Acquirente ha il diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 giorni lavorativi, decorrente dal giorno del ricevimento del bene acquistato, con esclusione degli articoli personalizzati secondo specifica richiesta con iniziali, nome, nome e cognome, altre diciture da ricamare su richiesta specifica dell’Acquirente. Tali articoli rimangono di proprietà dell’Acquirente e non saranno rimborsati.
B – Il recesso potrà essere esercitato, entro il termine di cui al precedente paragrafo, mediante la restituzione dei prodotti acquistati, previa necessaria attivazione della procedura di reso contattando l’Azienda attraverso l’indirizzo e-mail info@personal-dog.com.
C – La riconsegna dei prodotti dovrà comunque avvenire al più tardi entro 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento del bene stesso. In ogni caso, per aver diritto al rimborso pieno del prezzo pagato, i prodotti dovranno essere restituiti integri e , comunque, in normale stato di conservazione, ivi comprese scatole, buste e imballi di ogni genere, a sola eccezione del collo di spedizione dell’ordine reso sia esso totale o parziale.
D – Le sole spese dovute dall’Acquirente per l’esercizio del diritto di recesso sono le spese dirette di restituzione dei prodotti all’Azienda.
E – L’Azienda provvederà gratuitamente al rimborso dell’importo pagato per la merce restituita entro il termine di 30 (trenta) giorni dalla comunicazione di recesso.
F – Con la ricezione della comunicazione con la quale l’Acquirente comunica l’esercizio del diritto di recesso, le Parti del presente contratto sono sciolte dai reciproci obblighi, fatto salvo quanto previsto ai precedenti punti del presente articolo ed in particolare del punto A.

RISOLUZIONE DEL CONTRATTO E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

A - Le obbligazioni assunte dall’Acquirente all’art. 2 di cui sopra, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che l’Acquirente deve effettuare, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, la inadempienza da parte del l’Acquirente di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per l’Azienda di agire in giudizio per il risarcimento dell’ulteriore danno.